A volte si chiude e si riparte

thumb_IMG_1634_1024

Ci sono dei momenti della vita in cui dobbiamo chiudere una porta ma non è detto che quello che si aprirà dopo sarà un portone… potrebbe essere un burrone come canta qualcuno.

Il progetto Mind The Place è nato nel lontano 2012 e da lì mi sono subito o quasi trasferito al Vega Park vicino a Venezia. Il primo ma anche il secondo anno è andato tutto liscio. Ottime prospettive, networking ed iniziative.

Poi pian piano tutto è iniziato a diminuire fino ad esaurirsi del tutto. Le collaborazioni si erano comunque fatte intense poi altri lavori sono arrivati e il 2015 è iniziato non molto bene.

Il progetto è ancora vivo, i lavori anche ma il luogo va abbandonato in cerca di nuovi stimoli. Le persone che mi avevano affiancato ora fanno altro e quindi bisogna ripartire.

Fa un po’ tristezza lasciare il posto di lavoro ma almeno nel mio caso lascio solo il luogo fisico e non il lavoro in sé e i vari progetti. Comunque queste sono le ultime foto di quella che è stata la mia postazione dalla metà del 2012 fino alla metà del 2015.

thumb_IMG_1633_1024

qui sembro strabico o comunque con qualche problema… in teoria non ne ho almeno fisici… :D

thumb_IMG_1631_1024

com’era

thumb_IMG_0923_1024

Ringrazio tutti quelli che sono passati, hanno lavorato, hanno collaborato e hanno comunque lasciato un loro segno…

Comments

comments

Filippo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *