La lettera perfetta – Californication da Hank a Karen

californication25202x10

Cara Karen, se stai leggendo questa lettera vuol dire che ho trovato il coraggio di spedirtela, quindi sono stato bravo. Non mi conosci molto bene ma se me ne dessi l’occasione inizierei a parlare per ore e ore di quanto sia difficile per me scrivere. Ma questa… questa é la cosa più difficile che io abbia mai dovuto scrivere. Non c’é un modo facile per dirlo, quindi lo dirò e basta.

Ho incontrato una persona. È stato un caso. Non la stavo cercando, non ero a caccia. È stata la tempesta perfetta. Lei ha detto una cosa, io un’altra. E all’improvviso volevo passare il resto della mia vita in quella conversazione. Ora ho questa sensazione nello stomaco. Potrebbe essere lei quella giusta. È completamente pazza, in un modo che mi fa sempre sorridere. È molto nevrotica. C’é molto da sopportare. Quella persona sei tu, Karen. Ecco la buona notizia. La brutta è che non so come comportarmi con te e questo mi spaventa a morte. Perché se in questo momento non sto con te, ho la sensazione che non staremo mai più insieme.

Il mondo è brutto e cattivo, pieno di svolte tortuose. E le persone a volte si distraggono e perdono l’attimo… L’attimo che avrebbe potuto cambiare tutto. Non so cosa succederà tra di noi, e non so spiegarti perché dovresti fare questo salto nel vuoto con uno come me… Ma cazzo, come profumi di buono, sai di casa. E poi fai un caffè eccellente. Quello conterà pur qualcosa, no? Chiamami. Infedelmente tuo, Hank Moody.

Per chi invece non ha voglia di leggere si ascolti/veda il video

Comments

comments

Filippo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *